Osservazioni

Ricordiamo Piero

10 agosto 20150707-Verona 001a

Un anno fa oggi ci lasciava Piero Colacicchi, fondatore di OsservAzione e ispirazione per generazioni di attivisti antirazzisti. La sua energia, idee, capacita' di creare relazioni positive e costruttive ci resta nei testi scritti su riviste, magizine, libri, e blog e nei ricordi di tante chiacchierate intorno ad un tavolo, a conferenze e seminari.Ci manca.

Segnaliamo questa cronaca di una visita popolare all'ospedale psichiatrico di Reggio Emilia scritta da Piero quattro decenni fa e ripubblicata da storiAme [...]> Leggi tutto

Ricerche e pubblicazioni

Polizia locale e mendicanti: un caso pilota

10 dicembre 2014, di Eleonora Innocenti, Francesca Mariani, Giacomo Pailli, Alessandro Simonirom-300x225Firenze

Da anni, presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Firenze, ci occupiamo del modo in cui gli ordinamenti giuridici si pongono rispetto alle minoranze e ai gruppi marginali, con una particolare attenzione per la condizione di Rom e Sinti. Di recente abbiamo deciso di introdurre nel nostro lavoro una componente di “ricerca azione” volta a verificare la legalità delle norme e delle prassi di polizia locale del capoluogo toscano, appoggiandoci ad alcuni mendicanti  che hanno deciso di affid [...]> Leggi tutto

Azioni e Iniziative

Il calendario 2015 delle presentazioni di "Fuori campo" in Italia

05 marzo 2015calendario

Dopo le prima proiezioni  a Roma e Firenze a gennaio 2015, il film documentario Fuori campo. Storie di rom nell'Italia di oggi, ha iniziato a girare l'Italia.  Molte richieste sono arrivate al nostro indirizzo!  E' questo il momento in cui il senso di Fuori campo inizia a prendere forma. I contesti sono vari a seconda delle richieste e delle diverse situazioni che si sono create: da contesti informali a contesti istituzionali, da contesti caldi e problematici a contesti intimi e tranquilli. Questo ci fa piacere! Speri [...]> Leggi tutto

Materiali utili
Strategia Nazionale Inclusione20 novembre 2014, di UNAR
Comunicazione sullo stato di attuazione delle Strategie Nazionali di Inclusione dei Rom20 novembre 2014, di Commissione Europea
Dichiarazione Stato di Emergenza Comunità Nomadi20 novembre 2014, di Governo Berlusconi
Sentenza del Consiglio di Stato20 novembre 2014, di Sentenza Consiglio Di Stato
Il ministero dell'Interno scrive di rom, sinti e cam(m)inanti25 settembre 2010, di Ministero interni
Il rapporto periodico dell'ONU18 febbraio 2010, di O.N.U

Ultimi inseriti

11393232_10153080245528439_3239808280967972662_n
Cosenza

Ospitiamo con piacere il comunicato stampa sulla tendopoli comunale per rom a Cosenza

17 luglio 2015

Le organizzazioni e le persone firmatarie del presente comunicato intendono esprimere la loro più viva preoccupazione in merito ai gravi disagi e alle evidenti violazioni di legge osservabili all’interno della tendopoli allestita per la comunità Rom sfollata forzosamente dall’accampamento di Vaglio Lise. In seguito ad una visita effettuata lo scorso 10 luglio 2015 è stato possibile constatare più direttamente, anche mediante la presenza di  medici volontari, le precarie condi [...]

> Leggi tutto
20150528_212751_384540_13890288

Ruspe, insulti e propaganda

29 maggio 2015, di Lorenzo Monasta e Ulderico Daniele

Chi ha commesso i fatti di Roma, chi guidava quell’auto e ha ucciso quella donna, e ferito le altre, dovrà essere giudicato dalla legge, come qualsiasi cittadino. Non sarà una scusante il fatto di appartenere ad un’etnia o un’altra, o il fatto di essere o meno cresciuto in condizioni disagiate o ai Parioli.

Ma, come già in molte altre occasioni, oggi assistiamo alla ennesima criminalizzazione che colpisce interi gruppi sociali, perché solo e soltanto quando gruppi di stranieri o margina [...]

> Leggi tutto
Napoli

Antirazzismo e rom

31 marzo 2015, di Francesca Saudino

Riflessioni dopo la presentazione del libro di Maurizio Alfano "I rom la razza ultima" il  giorno 27 Marzo presso  Archeobar in via Mezzocannone a Napoli

Quello che è accaduto venerdì 27 marzo, durante e dopo la presentazione del libro di Maurizio Alfano, I rom la razza ultima, presso Archeobar in via Mezzocannone a Napoli, merita qualche riflessione per capire come muoverci e aiutarci tutti a ritrovare la bussola per migliorare la vita dei rom e, anche dei non rom.

Premetto che, nonostante Osservazione a [...]

> Leggi tutto
838-1

Tra il dire e il fare

11 marzo 2015, di Nando sigona

Questa che segue e' la prefazione che Nando Sigona ha scritto per il rapporto 'Nomadi per forza' sui rom a Milano nell'era Pisapia appena pubblicato dal NAGA, con il supporto di Open Society Foundations.

Questo documentato e puntuale studio condotto dal Naga offre un quadro dettagliato della gestione delle comunità rom nel territorio di Milano sotto la giunta di centro-sinistra guidata da Giuliano Pisapia. Illustra con dovizia di particolari e precisione le difficoltà che coloro che da anni lavora [...]

> Leggi tutto
logoRPp
Italia

Fuori campo su radio popolare ascolta la trasmissione!

05 febbraio 2015, da http://www.radiopopolare.it/

Nella trasmissione perfiferie a cura di Sara Milanese  su Radio Popolare, le interviste ai protagonisti del film documentario Fuori campo, storie di rom nell'Italia di oggi.

ascolta anche sul podcast di radio popolare. 

> Leggi tutto

Più letti

fra

Relazione comparata: la situazione dei cittadini Rom dell’UE che vivono in altri Stati membri dell’UE

01 novembre 2009, di Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali (FRA)

Ambito di applicazione e contesto dello studio

Dalla caduta del comunismo e ancora di più dopo l’adesione dei paesi dell’Europa centrale e orientale all’Unione europea numerosi Rom si sono trasferiti in altri Stati membri dell’Unione europea (UE) in cerca di migliori condizioni di vita. Tuttavia, secondo le informazioni della rete di punti focali RAXEN1 dell’Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali (FRA), molti cittadini Rom continuano a essere vittime di razzi [...]

> Leggi tutto
Roma-Scorcio_dal_Gianicolo_2_RID
Roma

Roma nun fa la stupida…

22 giugno 2007, di Lorenzo Monasta e Nando Sigona

Dall’inizio di quest’anno, grazie alla rassegna stampa quotidiana di Stefano Montesi, stiamo osservando quello che succede a Roma più nel dettaglio.

Saremmo portati a pensare che nella capitale di uno Stato che ha fatto sue le leggi europee anti-discriminazione, ed ha istituito l’ufficio anti discriminazione razziale (UNAR), vi sia più rispetto per le minoranze e per i gruppi emarginati. Saremmo portati a pensare che in tale città non si attuino sgomberi che non offrano a famiglie intere abitazioni alte [...]

> Leggi tutto
saudinogrande
Italia

"En Italia, se premian los actos de discriminación" - Intervista a Francesca Saudino

26 maggio 2008, di Trinidad Deiros, da http://www.publico.es/

La asociación Osservazione trabaja recogiendo datos y documentación sobre la situación de los gitanos en Italia. Este colectivo, formado por personas que se definen simplemente como "ciudadanos italianos", ha elaborado informes para la Comisión contra la Discriminación Racial Europea y la OSCE. Su abogada, Francesca Saudino, describe el racismo y la cultura de la impunidad en su país.

Qué diagnóstico hacen ustedes de la actual condición de la comunidad gitana en Italia? [...]

> Leggi tutto
LM230510002

Bambini nei "campi nomadi": quando anche la salute si fa precaria

25 gennaio 2006, di Nando Sigona

Secondo una mappatura compiuta nel 2001, in Italia ci sono più di diciottomila rom stranieri, giunti soprattutto dai paesi dell'Europa centro-orientale, che vivono in insediamenti autorizzati e non, ai margini delle aree urbane, in spazi abbandonati, poco visibili o comunque non commercialmente appetibili. A distanza di cinque anni, i campi sono cresciuti nelle dimensioni e nuovi sono nati per accomodare i bisogni dei nuovi venuti, soprattutto rom emigrati dalla Romania. Questi insediamenti, che comunemente sono chiamati "campi [...]

> Leggi tutto
pierro alra
Italia

Diritti, rom e psichiatria

23 settembre 2008, di Piero Colacicci

Quando negli anni novanta si aprì la discussione sui campi per Rom fui fortemente impressionato da alcuni paralleli con quanto avevo visto negli anni precedenti seguendo il lavoro di Giorgio Antonucci negli ospedali psichiatrici. Qui mi trovavo di fronte a persone che insistevano perché venissero approvate leggi regionali che istituzionalizzassero l’esistenza di campi per nomadi, sostenendo che i Rom erano incapaci di vivere tra la gente (tra ‘noi’), che erano nomadi e che promuoverne l’integrazione sarebbe [...]

> Leggi tutto

Sei un osservatore privilegiato
e vuoi analizzare in modo critico ciò che si muove intorno a te?

Invia il tuo contributo a: redazione@osservazione.org

Area Riservata