Osservazioni

Tra il dire e il fare

11 marzo 2015, di Nando sigona838-1

Questa che segue e' la prefazione che Nando Sigona ha scritto per il rapporto 'Nomadi per forza' sui rom a Milano nell'era Pisapia appena pubblicato dal NAGA, con il supporto di Open Society Foundations.

Questo documentato e puntuale studio condotto dal Naga offre un quadro dettagliato della gestione delle comunità rom nel territorio di Milano sotto la giunta di centro-sinistra guidata da Giuliano Pisapia. Illustra con dovizia di particolari e precisione le difficoltà che coloro che da anni lavora [...]> Leggi tutto

Ricerche e pubblicazioni

Polizia locale e mendicanti: un caso pilota

10 dicembre 2014, di Eleonora Innocenti, Francesca Mariani, Giacomo Pailli, Alessandro Simonirom-300x225Firenze

Da anni, presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Firenze, ci occupiamo del modo in cui gli ordinamenti giuridici si pongono rispetto alle minoranze e ai gruppi marginali, con una particolare attenzione per la condizione di Rom e Sinti. Di recente abbiamo deciso di introdurre nel nostro lavoro una componente di “ricerca azione” volta a verificare la legalità delle norme e delle prassi di polizia locale del capoluogo toscano, appoggiandoci ad alcuni mendicanti  che hanno deciso di affid [...]> Leggi tutto

Azioni e Iniziative

Il calendario 2015 delle presentazioni di "Fuori campo" in Italia

05 marzo 2015calendario

Dopo le prima proiezioni  a Roma e Firenze a gennaio 2015, il film documentario Fuori campo. Storie di rom nell'Italia di oggi, ha iniziato a girare l'Italia.  Molte richieste sono arrivate al nostro indirizzo!  E' questo il momento in cui il senso di Fuori campo inizia a prendere forma. I contesti sono vari a seconda delle richieste e delle diverse situazioni che si sono create: da contesti informali a contesti istituzionali, da contesti caldi e problematici a contesti intimi e tranquilli. Questo ci fa piacere! Speri [...]> Leggi tutto

Materiali utili
Strategia Nazionale Inclusione20 novembre 2014, di UNAR
Comunicazione sullo stato di attuazione delle Strategie Nazionali di Inclusione dei Rom20 novembre 2014, di Commissione Europea
Dichiarazione Stato di Emergenza Comunità Nomadi20 novembre 2014, di Governo Berlusconi
Sentenza del Consiglio di Stato20 novembre 2014, di Sentenza Consiglio Di Stato
Il ministero dell'Interno scrive di rom, sinti e cam(m)inanti25 settembre 2010, di Ministero interni
Il rapporto periodico dell'ONU18 febbraio 2010, di O.N.U

Ultimi inseriti

logoRPp
Italia

Fuori campo su radio popolare ascolta la trasmissione!

05 febbraio 2015, da http://www.radiopopolare.it/

Nella trasmissione perfiferie a cura di Sara Milanese  su Radio Popolare, le interviste ai protagonisti del film documentario Fuori campo, storie di rom nell'Italia di oggi.

ascolta anche sul podcast di radio popolare. 

> Leggi tutto
tendopoli
Cosenza

Una "nuova" tendopoli per i rom della stazione Vaglio Lise di Cosenza

16 gennaio 2015

Ospitiamo con piacere  il comunicato stampa di di Lav romanò e della FRI Fondazione romanì Italia sul progetto abitativo dell'amministrazione comunale di Cosenza per i rom della stazione Vaglio Lise.

Comunicato stampa 

A Cosenza l'amministrazione comunale nei pressi della stazione Vaglio Lise vuole realizzare  a breve un area attrezzata con delle tende dove far abitare una parte della comunità rom romena che vive in città. Una soluzione che l'associazione loca [...]

> Leggi tutto
bigattiera
PIsa

Discriminatoria l'idea di un numero massimo di rom a Pisa

18 dicembre 2014

La prefettura, rappresentante dello Stato sul territorio, si faccia garante della legge per tutta la cittadinanza. Non è mera questione di linguaggio, è questione di fatti.  Non si possono negare diritti su base etnica".

E' la richiesta delle associazioni Africa Insieme, Progetto Rebeldìa, Osservazione e il Comitato per i diritti dei bambini della Bigattiera, sulla questione della presenza di rom e sinti in città.

"La discriminazione - spiegano le associazioni - è illegale, tanto per r [...]

> Leggi tutto
grazie-piero

Piccolo memento sulle idee di Piero e di OA

11 dicembre 2014, di Lorenzo Monasta

A me, a noi di OsservAzione, Piero ha insegnato molto. Non c’è dubbio. Con lui abbiamo condiviso un percorso che dall’inizio è stato di estrema trasparenza e affetto. Abbiamo lavorato bene insieme e ci siamo voluti bene. Niente di meglio. 

OsservAzione è stata dall’inizio un’organizzazione atipica. Tutti sparsi in giro per l’Italia e spesso all’estero.  Ma una cosa ci ha sempre tenuti insieme: la sensazione di avere un’anima in comune, che le parole o le iniziative [...]

> Leggi tutto
euros
Roma

Sulla pelle dei rom, dei rifugiati, degli sfollati

03 dicembre 2014, di Nando Sigona

Noi quest’anno abbiamo chiuso… con quaranta milioni di fatturato ma tutti i soldi… gli utili li abbiamo fatti sui zingari, sull’emergenza alloggiativa e sugli immigrati, tutti gli altri settori finiscono a zero (Salvatore Buzzi, presidente della cooperativa '29 giugno', Roma) 

Nel 2013 ‘Segregare Costa’, l'indagine di OsservAzione (con Lunaria ed altri) sui costi dei campi nomadi nelle principali città italiane aveva messo in evidenza per la prima volta in Italia l'e [...]

> Leggi tutto

Più letti

BAMBINA_MOD
Italia

Perché gli italiani ci odiano?

17 settembre 2009, di Dan McDougall, da Settimanale The Observer

Pulling each other by the hair, the Roma children scrap as they take turns at flicking their skinny wrists over the flaming funeral candles. Before the same Orthodox Christian shrine, their grandmother recites the Lord's Prayer in a gravelly Romany tongue.

'Am Mora Dat con san ando cheri.' The words leave her mouth in whispers as she crosses herself and kisses a gold crucifix around her neck. The smallest child, no older than four, runs towards me, sticks out her tongue, and gestures a V for vaffanculo - the ubiquitous Italian fu [...]

> Leggi tutto
scampia-mod
Napoli

Napoli, Il campo 2.0

07 agosto 2014, di Sergio Bontempelli, da Corriere delle Migrazioni

Un’esperienza di “superamento dei campi nomadi”, o un ennesimo campo magari un po’ più “ecologico” del solito? Una proposta innovativa e sperimentale, o la solita zuppa, riscaldata con un po’ di retorica?

Sono questi gli interrogativi che suscita il programma di riqualificazione dell’insediamento rom di Via Cupa Perillo a Napoli, messo in campo dalla giunta De Magistris: e l’impressione è che la posta in gioco di questo dibattito, molto acceso nel capoluogo campano, vada ben [...]

> Leggi tutto
uid_114aece03b3.580.0
Italia

Bambini Rom ai semafori, le verità della Cassazione

30 novembre 2008, di Sergio Bontempelli, da http://sergiobontempelli.wordpress.com/2008/11/30/cassazione-2/

La Corte di Cassazione ha assolto dall’accusa di «riduzione in schiavitù» una madre Rom che portava i bambini a mendicare al semaforo. Contestata da politici e giornalisti, la sentenza – di cui non è stato ancora reso noto il testo – sembra ben più complessa di come è stata descritta. E dice alcune verità su cui sarebbe opportuno riflettere. Vediamole.

L’accattonaggio di minori Rom non è necessariamente una forma di «riduzione in schiavitù». E la [...]

> Leggi tutto
A385_mod1
Italia

Campi rom: Una politica assurda

01 marzo 2014, di Piero Colacicchi, da A -rivista anarchica anno 43 n. 385

Caro Paolo,
ho letto l'articolo di tuo fratello Enrico sul penultimo numero di “A”. I dati che riporta ne “Il cuore freddo di molti italiani” a proposito dei rom sono impressionanti, ma per noi che lavoriamo su queste tematiche purtroppo ben noti.
Il punto è: com'è che il popolo italiano, in genere non particolarmente “cattivo” (!) e che ha mostrato anzi capacità di solidarietà piuttosto ragguardevoli in molte occasioni, è arrivato a un tal punto di ostilità [...]

> Leggi tutto
centro studi roma_mod
Italia

Educazione e rieducazione nei campi per “nomadi”: una storia

24 settembre 2007, di Luca Bravi e Nando Sigona

[Il saggio è apparso nel fascicolo “I campi per stranieri in Italia” a cura di Matteo Sanfilippo della rivista trimestrale Studi Emigrazione, XLIII (164): pp. 857-874 per info: www.cser.it]1

I campi per rom e sinti hanno una lunga storia, una storia in cui l’idea della rieducazione di soggetti considerati “asociali” svolge un ruolo di primo piano. Durante il ‘900, la presunta “asocialità” di rom e sinti ha trovato diverse giustificazioni e connotazioni, salvo, però [...]

> Leggi tutto

Sei un osservatore privilegiato
e vuoi analizzare in modo critico ciò che si muove intorno a te?

Invia il tuo contributo a: redazione@osservazione.org

Area Riservata